Ciottoli del Ticino: resistenza e capacità antiscivolo

Dettagli del materiale

I ciottoli del Ticino sono una delle soluzioni più utilizzate per le pavimentazioni esterne di numerosi e diversificati luoghi, privati e pubblici.

Dal giardino zen alla piazze, dal bordo piscina ai viali di parchi pubblici e privati.

Rispetto ai ciottoli per pavimentazioni esterne in pietra naturale, intesi in senso generale, quelli del Ticino, essendo di fiume, offrono una maggiore resistenza e un accordo cromatico particolare. Leggermente irregolari, seppur rotondeggianti, proprio in quanto pietre fluviali derivanti dall’erosione dell’acqua su rocce sedimentarie, hanno per loro natura una certa porosità e buone proprietà antiscivolo.

I ciottoli del Ticino sono adatti praticamente a tutte le pavimentazioni esterne, eccezion fatta per le strade ad alto traffico e veloce scorrimento, dove provocherebbero eccessivo rumore e vibrazioni alle vetture. Non a caso, nelle strade della Milano dell’800, dove transitavano carretti e carrozze, due strisce di granito poste tra i ciottoli provenienti dal Ticino e dall’Adda, permettevano uno scorrimento più uniforme delle ruote.

Dall’epoca della "rizzata", o "rizzada" in lombardo (così si chiamava una superficie esterna pavimentata a ciottoli), le pavimentazioni in ciottoli del Ticino continuano ad essere una soluzione estetica molto apprezzata e dal fascino diacronico; belle nei dintorni del Duomo di Milano, come nel cortile di una villetta privata contemporanea, in qualsiasi zona d’Italia.

Disponibili in un’ampia gamma di sfumature, dal grigio al bianco alle tonalità ambrate, permettono di creare pavimentazioni arricchite da semplici motivi geometrici o complicati disegni, sfruttandone le qualità cromatiche. Il risultato dell’utilizzo dei ciottoli del Ticino è così, al contempo, estetico e funzionale, in grado di soddisfare le necessità e i gusti di una vastissima clientela; soprattutto quando la progettazione e la posa dei ciottoli è affidata ad aziende specializzate, come Fratus Pavimentazioni srl.

Per raggiungere l’eleganza e il pregio nelle pavimentazioni in ciottoli del Ticino occorre pazienza ed esperienza, come quelle offerte dalla Fratus Pavimentazioni srl, sin dalla suddivisione in base a colore e dimensioni.
Prelevati dall’alveo dell’omonimo fiume, secondo la regolamentazione legale, i ciottoli verranno infatti selezionati e stoccati in base alle loro caratteristiche peculiari.

In seguito saranno disposti secondo un progetto studiato ad hoc per la forma della zona da pavimentare e l’architettura circostante, in cui la pavimentazione deve inserirsi organicamente. Anche la messa in posa seguirà la tecnica più adatta alla destinazione della pavimentazione. Arredo urbano o privato, tipo di disegno ornamentale più o meno complesso, posa in opera con l’antico e ormai in disuso metodo della sabbia a secco, piuttosto che con leganti come il cemento o sostanze più all’avanguardia e dalla più facile manutenzione: non c’è area che non possa essere abbellita e impreziosita dai ciottoli del Ticino.

Fotografie caratteristiche pagine applicazioni  Fratus Pavimentazioni.jpg