top of page

Miglior pavimento per esterni



Scegliere un pavimento di qualità per lo spazio esterno della propria abitazione e di qualsiasi altro contesto significa godere al meglio di un momento di relax all’aria aperta.


Vediamo come scegliere la migliore pavimentazione per esterni con particolare riferimento alla pietra naturale.


Quali sono le pavimentazioni e le pietre più adatte alle tue necessità?


Come scegliere il miglior pavimento per esterni

La scelta del pavimento per la zona esterna dell'abitazione come il vialetto per l'accesso pedonale al giardino oppure la zona di contorno di una splendida piscina, deve essere effettuata con massima attenzione. Occorre trovare un giusto compromesso tra la bellezza estetica e la funzionalità del prodotto in tema di sicurezza e durata nel tempo.


Una prima valutazione va fatta soprattutto per quanto concerne il materiale con cui viene realizzato il pavimento.


In commercio sono disponibili diverse opzioni, tra cui i pavimenti in pietra naturale, gres porcellanato, legno e materiali sintetici con fibra di vetro per cui non risulta semplice individuare la migliore soluzione. Bisogna innanzitutto partire da un’attenta analisi delle condizioni climatiche che solitamente si presentano nel luogo dove il pavimento deve essere installato.


Il materiale prescelto deve garantire resistenza fisica ad eventuali urti, funzionalità, estetica ma anche prevenzione rispetto a possibili rischi come scivolate e cadute accidentali nei periodi più freddi dell'anno oppure in presenza di acqua. Inoltre, c'è anche un discorso legato alla semplicità con cui si può effettuare la pulizia, il lavaggio e l'esigenza di dover eseguire eventuali interventi di manutenzione nel tempo.



I pavimenti in pietra naturale

Per realizzare un vialetto pedonale oppure qualsiasi altro spazio esterno di un'abitazione si possono prendere in considerazione diverse soluzioni, tra cui i più interessanti sono i pavimenti in pietra naturale.


La pietra è un prodotto estremamente resistente, capace di donare bellezza estetica ad ogni ambiente e garantire anche prevenzione rispetto a rischi di caduta e di scivolamento.


La pietra naturale è disponibile in tante varianti che si diversificano anche per le tonalità per cui ci si può sbizzarrire nei più disparati abbinamenti. Tra l'altro, dal confronto con altri materiali si evince come questa sia la soluzione migliore a prescindere dalle condizioni climatiche.


Infatti, il legno, seppur sia un materiale piuttosto versatile, necessita di trattamenti specifici che devono essere effettuati periodicamente nel tempo per mettere al riparo la pavimentazione da deterioramenti. C'è poi anche un discorso legato all'aspetto estetico per cui la manutenzione deve essere garantita altrimenti c'è del classico cambio di tonalità che avviene in ragione dell'eccessiva esposizione ai raggi solari.


Altra soluzione è quella del gres porcellanato per esterni che risulta poco adatta per molti spazi specifici come il porticato, il vialetto pedonale oppure la zona presente nei pressi della piscina oppure di un gazebo.


Ci sono poi tanti altri materiali come la plastica, il pvc e i materiali sintetici che potrebbero tornare utili per l'esterno in abitazione ma non riescono mai a bilanciare la bellezza estetica e quella sensazione di stile che soltanto il pavimento in pietra naturale sa offrire.


I tanti vantaggi e le caratteristiche principali dei pavimenti in pietra naturale

I pavimenti in pietra naturale rappresentano la prima opzione a disposizione per rifinire con eleganza e funzionalità uno spazio esterno.


A prescindere dalla tipologia specifica di pietra, si possono ottenere numerose combinazioni di colori partendo dal basalto fino arrivare alla quarzite e al porfido.


Le tonalità sono le più disparate possibili e permettono di pensare a un pavimento in cui viene messo in risalto la tonalità del grigio oppure colori più accesi tendenti all'arancione e al rosato.


Oltre a una densità di colori che è molto piena e brillante c'è anche il discorso legato all'irregolarità delle pietre naturali che rendono ogni pezzo unico e il pavimento esclusivo e fuori dai classici canoni.


Inoltre, è un prodotto che a parità di investimento consente di ottenere il miglior riscontro possibile per quanto riguarda la facilità di posa e la lunga durata nel tempo, senza doversi occupare di estenuanti interventi di manutenzione oppure di particolari trattamenti che mettono al riparo il pavimento da agenti climatici ed escursioni termiche.


I motivi per cui scegliere il pavimento in pietra naturale

Per sfruttare al meglio la bellezza estetica dei pavimenti in pietra naturale e ottenere una posa in opera a regola d'arte occorre rivolgersi ad un'azienda specializzata come Fratus Pavimentazioni.


Il supporto parte in fase di progettazione gratuita della pavimentazione e prevede una presenza di posatori specializzati per quanto riguarda la fase di realizzazione ma anche di eventuale manutenzione nel tempo.


A tal proposito è bene ricordare come la pietra naturale sia estremamente resistente ai carichi eccessivi ma anche all'azione degli agenti atmosferici come grandine, neve, vento e pioggia.


Inoltre, va considerato che la pavimentazione in pietra naturale non viene sottoposta a deformazioni dovute alle escursioni termiche e soprattutto resiste alla possibile comparsa di muffe e di batteri non permettendo quindi la formazione di erbacce e di altre situazioni inestetiche.


Ci sono tante opzioni da prendere in considerazione grazie alla varietà di pietre naturali attualmente disponibili sul mercato per ottenere realizzazioni di vario genere per arredare nel migliore dei modi giardini, piazzali, vialetti, rampe delle scalinate oppure piscine e marciapiedi.


Per sapere di più su quali sono le pavimentazioni e le pietre più adatte alle tue necessità,


Ecco alcune immagini delle nostre pavimentazioni!👇


0 commenti

Σχόλια


bottom of page